ULTIME NOTIZIE

2019-09-18-Essen-.jpeg
07/Ott/2022

Insegnamento della tecnica mini-invasiva per il trattamento dello shock femoro-acetabolare dell’anca, nel corso di formazione continua tedesco per chirurghi dell’anca che si è tenuto nella città di Essen.

Sotto il titolo di “Tecniche moderne mini-invasive dell’anca”, sia la tecnica mini-invasiva per il trattamento dello shock femoro-acetabolare, del Prof. Marco Ezechieli, sia il precedente approccio di Madera e la tecnica Superpath per l’impianto di Protesi dell’anca totale, tecniche ben note di cui l’Unità dell’anca del Dexeus University Hospital (gruppo Quirónsalud) era già pioniera ai suoi tempi. Siamo molto contenti dei progressi e della diffusione di queste tecniche, oltre all’osteotomia periacetabolare mini-invasiva per la displasia residua come l’artroscopia dell’anca, che rende il nostro lavoro il lavoro quotidiano.

Presto i medici tedeschi inizieranno la loro formazione specialistica nel nostro centro.

Il professor Marco Ezechieli, un noto chirurgo dell’anca esperto, ha fatto parte del suo addestramento superspecializzato presso l’Unità dell’anca del Dexeus University Hospital.


2019-03-Marco-Ezechieli-1200x820.png
07/Ott/2022

Il dott. Marco Ezechieli ha eseguito un intervento chirurgico di protesizzazione per il precedente mini-approccio trasmesso in diretta nella città russa di Cheboksary.

In questo intervento, non viene eseguita solo la chirurgia dell’ammortamento femoroacetabolare, ma anche l’impianto di una protesi d’anca viene sviluppato dal precedente approccio mini-invasivo.

Puoi vedere il video completo delle notizie qui.


2019-01-18-Marco-Ezechieli-1200x900.jpg
07/Ott/2022

Dall’unità dell’anca ICATME, vorremmo congratularci con il dott. Marco Ezechieli per essere stato professore all’Università di Hannover.

Questa è una delle cose che ti fa sentire grato e felice: vedere come le persone intorno a te che sono cresciute, esperienze condivise e insegnamenti ricevuti, sono servite per coronare il loro successo professionale.

Nel tuo caso, Marco, non metterebbe in risalto solo il tuo valore professionale, piuttosto che contrastato, ma la tua estrema umanità e affetto.

Grazie per essere come sei e da qui tutta l’Unità dell’anca ti fa le più sincere congratulazioni.


Copyright by BoldThemes 2018. All rights reserved.