Il dott. Kanellopoulos e il dott. Benkovich imparano dalla dott.ssa Cardenas la tecnica del Superpath!

20 Febbraio, 2019 by micadera
2019-03-01Dr-Cardenas-Superpath-1200x804.png

Drs Dimitri Kanellopoulos e Vadim Benkovich, dalla Grecia e Israele frequentano l’Unità di Hip Dexeus Istituto universitario, per formare con il dottor Carlomagno Cardenas (istruttore specializzato, capo insegnamento ICATME) nell’arte mini-invasiva “Superpath” di impianto di protesi d’anca.

Questa tecnica, che non richiede alcun deinsertion muscolare e il componente acetabolare viene impiantato attraverso un portale accessorio fornisce meno sanguinamento e rapido ritorno alle normali attività.

studi comparativi con altri approcci realizzati in Nord America e in Australia mostrano grandi differenze sia sanguinamento intra e post-operatoria, come degenza ospedaliera, il consumo di analgesici e la ripresa delle attività quotidiane.

La tecnica Superpath: Total Hip supracapsular Assisted Portal è una tecnica per impiantare una protesi d’anca, senza necessità di sezionare i tendini o di dislocare l’anca una protesi dell’anca, anche conserva intatta innervazione e vascolarizzazione hip

Questo è l’intervallo attraverso il quale si avvicina l’anca senza interessare muscoli o tendini sia della parte anteriore che posteriore. Quelli sopra citati devono solo essere delicatamente e delicatamente separati senza tagliarli

Copyright by BoldThemes 2018. All rights reserved.